ASSISTENZA NEGLI ADEMPIMENTI DI CUI AL D.Lgs. 231/01

l decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, emanato in attuazione dell’articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300, ha introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento la responsabilità in sede penale delle società e degli enti, per alcuni reati commessi, o tentati, nel loro interesse o a loro vantaggio, da rappresentanti e/o dipendenti.

La responsabilità degli enti e delle Società si aggiunge a quella delle persone fisiche che hanno realizzato materialmente il fatto illecito.
Le sanzioni che colpiscono gli enti e le società, per gli illeciti amministrativi dipendenti dai reati individuati dal legislatore sono:

Se viene adottato il cosidetto “modello 231” (Codice Etico, Modello Organizzativo ed Organismo di Vigilanza), risulta possibile sottrarsi dalle sanzioni.

 

CONNETTITI ALL’AREA RISERVATA

Registrati gratuitamente, o accedi se già lo hai fatto, per usufruire dei vantaggi delle utility e della documentazione che metteremo a tua disposizione.